inedito di Veronica Tinnirello

Inedito di Veronica Tinnirello

il più grande predatore artico riposa nella camera del 1992

è dopo la luce. novembre. la baia doveva essere ghiacciata e invece.

sul letto il tuo ursus maritimus. il suo mondo si sta riducendo.

lo sente da lontano. estinzione con sottofondo di strumenti.

un design di occhi il musino la finta pelliccia fatta ad arte.

Nanook il peluche resterà solo come un’età

la compagnia non è più una soluzione.

deve cambiare la sua idea di sopravvivenza per non essere lasciato

cedere l’immobilità alle bomboniere darsi da fare come un simbolo.

intenerire un’altra infanzia affidarsi alla neve

il suo restare dipende se ha imparato bene fin dall’inizio.

© foto di copertina di Veronica Tinnirello

Condividi:

Condividi su facebook
Condividi su whatsapp
Condividi su twitter
Condividi su reddit
Condividi su telegram
Condividi su email
Condividi su print